Blog

La campagna di formazione nelle scuole fa tappa al “Tommaso Fiore” di Modugno

Formazione scuola a Modugno

Prosegue la campagna di formazione nelle scuole del progetto “GGAG – Go Green Apulia, Go!” di Legambiente Puglia, realizzato nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Giovani per il sociale”, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile.

Dopo Taranto e Gallipoli, Legambiente porta la campagna nell’I.I.S.S. Tommaso Fiore di Modugno. L’evento formativo, a cui hanno partecipato oltre 150 studenti, ha contato la presenza dell’Assessore all’Ambiente di Modugno, Tina Luciano, e del presidente di Legambiente Modugno, Ezio Fiorenza.

Cogliere le grandi opportunità legate alla green economy e ai green jobs in un mondo del lavoro che oggi ha difficoltà ampiamente note è stato l’invito rivolto agli studenti che sono stati sollecitati da due esperienze virtuose pugliesi: ospiti d’onore, infatti, sono state due aziende sostenibili presenti sul territorio. ReGREEN Italia, star up pugliese che mira alla creazione dei “ReGreen Point”, isole ecologiche nelle quali è possibile conferire plastica ed alluminio ricevendo in cambio crediti da utilizzare sotto forma di sconti in un circuito di attività commerciali convenzionate, e ApuliaKundi, start up nata nel 2012, a cui si deve il primo impianto pilota per la coltivazione della microalga spirulina in Puglia, chiamata il “Cibo degli Dei”, ricca di proteine e di altre preziose proprietà nutritive, ma dal bassissimo impatto ambientale per la sua coltivazione.

Green job e green economy al centro dell’incontro formativo dove, a rubare la scena, sono state pure altre esperienze virtuose pugliesi come Teorema, Corvasce Design, Ecofesta e Sfregola, protagonisti dell’Atlante nazionale dei Campioni dell’Economia Circolare che Legambiente ha portato a Bruxelles, premiandoli inoltre in occasione dell’arrivo dell’arrivo a Bari del Treno Verde, la campagna itinerante dell’associazione ambientalista.

Vai alla photogallery